È Trump l’uomo più ammirato dagli statunitensi

Il tycoon scalza Obama dopo 12 anni

È Trump l’uomo più ammirato dagli americani

Ha perso le elezioni presidenziali, ma arriva un premio di consolazione. Donald Trump ruba il primato a Barack Obama come uomo più ammirato. Lo rivela un sondaggio della Gallup secondo cui l’attuale presidente ha messo fine ad un periodo di 12 anni di fila durante il quale Obama era in testa alla graduatoria. Agli intervistati è stato chiesto quale uomo e quale donna, che vivono in qualsiasi parte del mondo, avessero ammirato di più nel 2020.

In particolare Trump (con il 18%) ha superato il suo predecessore di tre punti percentuali (15%). Terzo si è piazzato il presidente eletto Joe Biden (6%), seguito dal fondatore di Tesla, Elon Musk, dal senatore democratico Bernie Sanders, dalla star della Nba LeBron James e dal Dalai Lama.

Tra le donne, Michelle Obama si conferma prima in classifica seguita da Kamala Harris e Melania Trump.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com