‘Madame Lagaffe’ prova a rimediare. La Bce verso l’ok all’uso dei 410 mld del Mes?

Mentre aumentano i dubbi sul fatto che iI piano della Bce da 750 miliardi sia sufficiente per rispondere alla crisi, la vera svolta sarebbe svincolare il programma Omt (Outright Monetary Transactions) dall’accesso al Meccanismo europeo di stabilità. Che, di fatto, è cio’ che ha chiesto il governo italiano

‘Madame Lagaffe’ prova a rimediare: verso l’ok all’uso dei 410 mld del Mes?

Il programma di emergenza per contrastare eventuali attacchi speculativi contro un singolo paese è l’Omt (Outright Monetary Transactions), che fu introdotto nel 2012 in seguito alla famosa dichiarazione di Mario Draghi: “whatever it takes”.

Tuttavia, l’Omt ha un limite: per attivarlo, un governo deve prima accedere a un piano di assistenza finanziaria da parte del Meccanismo europeo di stability (che appunto emette prestiti per assicurare assistenza finanziaria ai paesi in difficoltà e acquista titoli sul mercato primario). A sua volta, ciò richiede che il governo concordi con il Mes un piano di aggiustamento economico e di finanza pubblica. È proprio lo spettro delle condizioni che ha finora tenuto lontano i governi dal Mes e ha di fatto impedito l’utilizzo dell’Omt, che infatti è rimasto sulla carta.

È su questo punto che verte l’ultima richiesta avanzata da Giuseppe Conte a Bruxelles: l’Ue usi “tutta la potenza di fuoco” del Fondo di salvataggio da 500 miliardi di euro per affrontare la crisi economica del continente. In un’intervista al Financial Times, Conte mette in evidenza come la “politica monetaria da sola non possa risolvere tutti i problemi di uno choc globale senza precedenti”. Secondo il premier, “la strada da seguire è aprire le linee di credito del Mes a tutti gli stati membri per aiutarli a combattere le conseguenze dell’epidemia Covid-19”.

Tuttavia, la proposta sospendere la condizionalità per accedere all’assistenza finanziaria del Mes incontra le resistenze dei soliti “falchi” del Nord Europa, preoccupati di non infrangere le tradizionali regole europee.

Ma la svolta, con la quale la Bce potrebbe fare uscire l’Europa dallo stallo in cui si trova, sarebbe annunciare che il programma Omt potrà essere attivato, almeno in questo periodo di straordinaria emergenza, anche senza il preventivo accesso al Mes. Il che equivale alla proposta del governo italiano.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com