Pil, l'Istat rivede al ribasso le stime del governo. Debito pubblico record

Pil, l'Istat rivede al ribasso le stime del governo. Debito pubblico record

L'economia italiana arranca: nel 2018 è cresciuta dello 0,9% in netto rallentamento rispetto al +1,6% del 2017. E il debito tocca nuovi record a 132,1% del Pil. Lo comunica l'Istat che ha rivisto al ribasso la stima preliminare di un aumento del Pil pari all'1%. Il nuovo dato è inferiore alle previsioni del governo di fine dicembre, che indicavano per il 2018 una crescita dell'economia dell'1%.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com