In Lombardia persi 77 mila occupati nel 2020

Bankitalia: il calo dell'occupazione è stato dell’1,7% (-2% in Italia). Pil (-9,4%) e produzione industriale (-10%) diminuiti in linea con la media nazionale. A soffrire di più sono state le imprese di dimensioni più ridotte e i comparti legati alla moda e alla siderurgia.

In Lombardia persi 77 mila occupati nel 2020

L’economia della Lombardia ha registrato una perdita di 77 mila occupati nel corso del 2020 in conseguenza dell’impatto avuto dal covid sulle attività produttive. In termini percentuali, il calo dell’occupazione è stato dell’1,7% (-2% in Italia). È quanto emerge dal rapporto sull’economia della Lombardia pubblicato da Bankitalia.

Secondo l’indagine, i lavoratori autonomi e i dipendenti a tempo determinato sono diminuiti rispettivamente del 2,1% e del 14,6%; quelli a tempo indeterminato sono rimasti sostanzialmente stabili. Nella media dell’anno il saldo tra assunzioni e cessazioni è stato negativo per quasi 22.000 posizioni lavorative e sono stati creati circa 94.000 posti di lavoro in meno rispetto al 2019.

A livello settoriale, il saldo è stato negativo nell’industria in senso stretto e, soprattutto, nei servizi, mentre è risultato positivo nelle costruzioni. Il calo delle assunzioni ha interessato maggiormente i lavoratori diplomati, meno quelli con un titolo di studio universitario.

Il Pil della Lombardia è diminuito del 9,4%, mentre la produzione industriale è scesa di circa il 10%, in linea con la media italiana. Il calo della produzione è stato più intenso tra le imprese di dimensioni più ridotte e nei comparti legati alla moda e nella siderurgia.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com