L'Africa non è pronta ad essere "la fattoria della Cina" e nemmeno "la fabbrica del mondo"

L'Africa non è ancora "la fattoria della Cina"

Seppur negli ultimi anni le relazioni commerciali tra il continente africano e quello asiatico siano notevolmente aumentate, l'Africa non diventerà a breve "la fattoria della Cina" e tantomeno la futura "fabbrica del mondo". E' quanto si sostiene in uno studio della Compagnia assicuratrice francese per il commercio estero (Coface).

La dipendenza dei paesi africani dalle esportazioni verso la Cina è aumentata notevolmente tra il 2006 e il 2016. Ad esempio, l'export dell'Africa sub-sahariana verso la Cina resta in gran parte focalizzato sulle risorse naturali che rappresentano quasi l'80% delle esportazioni totali in Cina.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com