Delude la produzione industriale in Germania

Cresce solo dell’1,2%: ben al di sotto del 4,7% previsto per luglio. Ancora più consistente la frenata su base annua (-10%)

Delude la produzione industriale
Produzione industriale (linea blu: totale industria; rossa: costruzioni)

Ben al di sotto del 4,7% previsto dagli economisti per luglio. Ancora più consistente la frenata su base annua (-10%) La produzione industriale in Germania a luglio è aumentata solo dell’1,2% rispetto a giugno, ben al di sotto del 4,7% indicato da alcune previsioni. Ancor più consistente la frenata su base annua (-10%).

Resta pur vero che luglio ha segnato il terzo aumento mensile consecutivo dopo il +9,3% di giugno e il +7,4% di maggio.

La produzione tedesca ha dunque perso vigore a luglio, ma la prima economia europea potrebbe essere sulla buona strada per una buona performance nel terzo trimestre.

Questo non toglie il fatto che ci vorrà ancora un po’ prima che l’intera economia raggiunga il suo livello pre-crisi. Per il ministro tedesco dell’Economia, Peter Altmaier bisognerà attendere il 2022.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com