La ripresa c’è, ma è "moderata" per l'America latina nel 2018. Ed è spinta dalla crescita globale

La ripresa c’è, ma è "moderata" per l'America latina

Le nuove proiezioni economiche per l'America Latina e i Caraibi mostrano una ripresa moderata nel 2018 e una crescita l'anno successivo con espansioni nei consumi e negli investimenti interni. La fotografia è stata scattata dalla Commissione economica delle Nazioni Unite per l'America latina e i Caraibi (ECLAC).

Dopo aver registrato una crescita media dell'1,3 per cento nel 2017, il rapporto sostiene che le economie regionali si riprenderanno in parte nel 2018 e cresceranno del 2,2 per cento l'anno successivo sulla spinta della ripresa globale.

Declinando i dati a livello macro-regionale, le economie in Sud America cresceranno del 2 per cento, in America Centrale del 3,6 e nei Caraibi dell'1,5.

Qualcosa, però, potrebbe influire sul consolidamento della crescita a medio termine, come ad esempio la riforma fiscale negli Stati Uniti che potrebbe attrarre così un flusso maggiore di capitali e causare un esodo dal Centro-Sud America.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com