Grecia-Cina, il porto del Pireo è un caso di successo?

Spiros Lambridis, membro permanente di Atene alla Nato: “La Grecia gode dei benefici rappresentati dalla sua sana relazione con la Cina nel contesto dell’iniziativa Belt and Road (Bri) e continuerà la cooperazione su questa strada. Ora il Pireo è diventato di nuovo il primo porto più grande del Mediterraneo”

Grecia-Cina, il porto del Pireo è un caso di successo?
Porto del Pireo

Nel 2010, quando l’azienda cinese Cosco Shipping ha assunto la gestione del terminal container del Pireo, il sito era piuttosto tranquillo per essere il più grande porto della Grecia in una posizione geostrategica nel Mar Mediterraneo.

Oggi è stato ampliato, aggiornato, collegato alla ferrovia e quella di nuove enormi gru, intente a caricare svariati container sulle navi che vi attraccano, è diventata un’immagine iconica dell’importante infrastruttura europea.

Nel 2010, la movimentazione dei container nel Pireo ha totalizzato 880.000 unità equivalenti a venti piedi (Teu), mentre l’anno scorso aveva raggiunto 5,4 milioni di Teu nonostante le sfide date dalla pandemia di Covid-19.

La collaborazione sino-greca rappresenta in questo caso una storia di successo di una partnership reciprocamente vantaggiosa nel contesto dell’Iniziativa Belt and Road (Bri).

“Il progetto del porto del Pireo ha avuto un grande successo in Grecia, ma è stato anche molto utile per ambedue le parti nelle relazioni tra la Cina e l’Europa in quanto rappresenta ora un importante snodo commerciale e un hub di trasporto per le merci in entrambe le direzioni”, ha osservato l’ex primo ministro greco George Papandreou in una recente intervista rilasciata a Xinhua.

“La Grecia gode dei benefici rappresentati dalla sua sana relazione con la Cina nel contesto dell’iniziativa Bri e continuerà la cooperazione su questa strada - ha detto alla Cnbc Spiros Lambridis, rappresentante permanente della Grecia alla Nato -. Ora il Pireo è diventato di nuovo il primo porto più grande del Mediterraneo.”

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Brics versus Bricasi

Brics, Argentina e Iran verso il blocco formato da Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa

Global
Il paese ellenico è terra di conquista non solo per la Cina

Grecia terra di conquista non solo per la Cina

Corporate
Dopo 12 anni di austerity, Atene non è più ‘osservata speciale’
quoted business

Dopo 12 anni di austerity, la Grecia non è più ‘osservata speciale’. Ma il suo debito/Pil è ancora al 183%

Economia

Usa-Cina e la guerra tecnologica

Gli Stati Uniti ora mirano a fare a tutta la Cina quello che hanno fatto a Huawei. A seguito dell'annuncio del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti di nuove severe restrizioni sulle vendite di semiconduttori avanzati e altri beni high-tech statunitensi alla Cina, la rivalità sino-americana è entrata in una nuova importante fase. Anche nelle migliori circostanze, la Cina avrà grosse difficoltà ad adattarsi alla sua nuova realtà. [continua ]

Economia
Per la prima volta in 30 anni la Cina non è la locomotiva asiatica

Per la prima volta in 30 anni la Cina non è la locomotiva dell’Asia

Economia

La Cina pagherà in rubli e yuan il gas russo

Il Paese più popoloso al mondo, che ha progettato una totale disintermediazione dalla fornitura energetica Usa, si sta preparando a rompere gli equilibri globali delle materie prime. Ad oggi Pechino detiene il 93% delle scorte mondiali di rame, il 74% di quelle di alluminio, il 68% di quelle di mais e il 51% di quelle di frumento. Ma la partita decisiva è quella sulle valute. Il ruolo chiave dell’Arabia Saudita. [continua ]

Economia

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com