Coronavirus: 106 morti, oltre 4 mila i contagi

Il preside della facoltà di Medicina dell’Hong Kong University traccia scenari da incubo per l’accelerazione nella diffusione nelle principali città cinesi. Registrato intanto il primo caso in Germania

Coronavirus: 106 morti, oltre 4 mila i contagi

Il nuovo coronavirus continua a uccidere: ha causato finora 106 morti, di cui 100 nella sola provincia di Hubei: secondo le autorità cinesi, i nuovi casi di contagio registrati sono stati quasi 1.300 che portano il totale in Cina ad oltre 4000.

Il ministro dell’Istruzione di Pechino ha deciso di rinviare a data da stabilirsi l’inizio del semestre primaverile in tutte le scuole e università.

In Germania è intanto confermato il primo caso. Otto casi di contagio sono segnalati in Thailandia, altrettanti a Hong Kong. Altri cinque sono registrati in Usa, come in Australia e Taiwan; quattro in Giappone e Malesia; tre in Francia e Corea del sud, due in Vietnam, uno in Canada e Nepal.

Presentando la ‘mappatura del virus’, Gabriel Leung, preside della facoltà di medicina dell’Hong Kong University, ha tracciato scenari da incubo per l’accelerazione nella diffusione nelle principali città cinesi. "Dobbiamo essere pronti al fatto che l'epidemia possa estendersi a livello globale”.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com