Due contagiati in Italia per il coronavirus. Oms: “Emergenza internazionale”

I decessi salgono a 212. Dieci contagiati in Europa

Due contagiati in Italia per il coronavirus. Oms: “Emergenza internazionale

Ci sono due casi sospetti di contagio da coronavirus anche in Italia. Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte:“Sono due turisti cinesi venuti nel nostro Paese a gennaio - ha dichiarato -. Siamo vigili e molto attenti, non ci siamo fatti trovare impreparati”.

Nel frattempo il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha adottato un’ordinanza che chiude il traffico aereo da e per la Cina. Siamo il primo Paese europeo ad adottare una misura di questo tipo.

“Sono in corso attente verifiche per ricostruire il percorso dei due cittadini cinesi ed evitare assolutamente qualsiasi rischio ulteriore di contagio – ha spiegato Conte –. Al momento non c’è alcun motivo per creare allarme sociale, continueremo a seguire l’evoluzione del caso con il massimo dispendio di energie e risorse”.

I due cinesi contagiati sono marito e moglie originari della provincia di Hebei, epicentro del contagio. Sono sbarcati a Milano il 23 gennaio scorso. Dopo alcune tappe in Italia sono arrivati a Roma, dove hanno alloggiato all’hotel Palatino di via Cavour a Roma, un quattro stelle con 200 stanze e tre sale da pranzo. La loro stanza è già stata sigillata dalla polizia.

“L’epidemia di coronavirus è un'emergenza sanitaria mondiale”. Dopo una prima fase di cautela, l’Oms ha certificato che il livello di attenzione massima ha oltrepassato i confini cinesi.

I contagi sono oltre 8 mila, le vittime 212.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com