Spesa sanitaria sul Pil: gli Usa sono primi con il 16,6%. La media Ocse è 8,8%

Francia, Germania, Svezia e Giappone si posizionano intorno all’11%. L’Italia si ferma all’8,8%

Spesa sanitaria sul Pil: Usa primi con il 16,6%. La media Ocse è 8,8%

I paesi Ocse hanno speso l'8,8% del Pil nel 2018, una percentuale sostanzialmente invariata dal 2013, per finanziare i propri sistemi sanitari.

Gli Stati Uniti sono al primo posto della classifica con il 16,6% del Pil (sebbene la sanità negli Usa non sia gratuita).

La Svizzera si posiziona seconda in classifica (12,2%), mentre Francia, Germania, Svezia e Giappone sono intorno all’11%. L'Italia coincide con la media Ocse (8,8%). Sotto al 6% troviamo Messico, Lussemburgo, Lettonia. La Turchia, invece, non va oltre il 4,2%.

E la spesa media nei paesi Ocse è destinata a salire. Secondo le stime dell’Organizzazione con sede a Parigi, raggiungerà il 10% del Pil nel 2030.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com