Coronavirus, i morti superano quota 1.100. Oms: “Peggio del terrorismo”

Il presidente della Fed, Jerome Powell: “L’impatto dell'emergenza sull’economia cinese può estendersi a livello mondiale”

Coronavirus, i morti superano quota 1.100. Oms: “Peggio del terrorismo”

Il bilancio dei morti causati dal coronavirus in Cina è salito a 1.110. Lo ha comunicato la Commissione sanitaria sull'epidemia della provincia di Hubei, dove si sono registrati 94 nuovi decessi e 1.638 nuovi casi di contagio.

“È una minaccia peggiore del terrorismo”, dice l’Organizzazione mondiale della sanità. “Il primo vaccino - annuncia il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus - potrebbe essere pronto in 18 mesi. Dobbiamo perciò fare di tutto e usare le armi a nostra disposizione per combattere il virus”.

Intanto salgono le preoccupazioni anche sull’economia globale. “L’impatto dell'emergenza sull’economia cinese può estendersi a livello mondiale: lo afferma il presidente della Fed, Jerome Powell, nella sua audizione davanti al Congresso Usa.

La nuova minaccia del coronavirus arriva nel momento in cui si erano allentate le tensioni e ridotte le incertezze sul fronte commerciale, con la tregua nella guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina.

Powell ha comunque assicurato che dopo i tagli nei tassi di interesse del 2019 la Fed “è ben posizionata” per affrontare anche i rischi derivanti dalla diffusione del virus, con una politica monetaria che viene definita “appropriata”.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com