Oms: “Un cane positivo al test sul coronavirus a Hong Kong”. È il primo al mondo

Senza sintomi, la padrona era risultata positiva al test. È in quarantena in una struttura in un porto

Oms: “Un cane positivo al test sul coronavirus a Hong Kong”
Il cane ‘positivo’ sarebbe un volpino della Pomerania

C’è un primo caso di cane positivo al coronavirus. È stato rilevato a Hong Kong, ha reso noto l’Oms. Sull’animale sono stati trovati bassi livelli di virus e gli specialisti non sanno ancora se lo abbia contratto autonomamente oppure se ne sia venuto a contatto da una superficie contaminata.

Il cane, che appartiene ad una donna di 60 anni risultata positiva, non presenta alcun sintomo ed è “debolmente positivo”. È in quarantena in una struttura in un porto e verrà restituito al proprietario una volta che sarà risultato negativo.

Anche se il virus sembra avere avuto origine da un animale (forse un pipistrello), al momento non ci sono prove sul fatto che animali come cani o gatti possano essere infettati dal coronavirus. 

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com