Finanza e ‘greenwhasing’: il 70% dei fondi Esg è incoerente sul clima

Il finto ‘green’ dei fondi Esg. Una ricerca svela i trucchi di chi non è allineato ai criteri di Parigi. Bocciati Ubs, State Street e Blackrock. Tra gli italiani punteggio negativo per Mediobanca, Eurizon (Intesa Sanpaolo), Bper e Generali

Finanza e ‘greenwhasing’: il 70% dei fondi Esg è incoerente sul clima

Il rischio ‘greenwashing’ nella finanza cosiddetta sostenibile esiste, eccome.

Da un’analisi del think tank Influence Map, che ha passato sotto la lente 723 fondi azionari ESG e legati al clima con oltre 330 miliardi di dollari di patrimonio netto totale, emerge che la gran parte, circa il 70%, è in realtà incoerente nella composizione dei portafogli se si usa come criterio l’allineamento del portafoglio all’Accordo di Parigi sul clima e le partecipazioni in società di combustibili fossili.

InfluenceMap ‘boccia’ Ubs, State Street e BlackRock, mentre promuove Invesco e BNP Paribas. Tra le italiane escono bene Ersel e Fondiaria Sai. Risultano invece disallineati e hanno un punteggio negativo i fondi di Mediobanca, Eurizon (Intesa Sanpaolo), Bper e Generali. Dws, messa sotto inchiesta dalla Bafin e dalla Sec nei giorni scorsi, ha 23 fondi censiti di cui 17 risultano disallineati e 4 si discostano fortemente dai criteri di Parigi.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

La finanza globale tra Dire Straits, Mickey Rourke e Michael Douglas

Il mondo galleggia sopra tanti soldi. Mai nella storia il livello di risorse finanziarie disponibili è stato così alto. Ma dove vanno tutti questi soldi? ‘Money for nothing’, come cantavano nel 1985 i Dire Straits, annunciando al mondo il fenomeno di tutti coloro che vogliono fare soldi col nulla e anticipando di un anno il Mickey Rourke agente di cambio in Nove settimane e mezzo (“faccio soldi coi soldi”) e di due l’avido Gordon Gekko impersonato da Michael Douglas in Wall Street. [continua ]

Moneta & Mercati
Clima, i grandi ‘traditori’ sono Australia, Canada, e Usa

Clima, i grandi ‘traditori’ sono Australia, Canada, e Usa

Planet
La finanza inverte causa e effetto. E fa schiava la politica

La finanza inverte causa e effetto. E fa schiava la politica

Finanza pubblica

La deglobalizzazione della Cina comincia dalla finanza: stretta sulle quotazioni all’estero

La Cina ha annunciato che inasprirà le regole per le società che cercano di quotarsi all’estero e cambierà il processo di approvazione per le Ipo. E aumenta il nervosismo di Pechino con gli Stati Uniti all’indomani del duro discorso di Xi Jinping nei confronti dell’Occidente (“mai più bullismo ai danni della Cina”). [continua ]

Moneta & Mercati
Clima, cambiare gli stili di vita può ridurre le emissioni del 40-70%

Clima, cambiare gli stili di vita può ridurre le emissioni del 40-70%. Ipcc: “Ora o mai più”

Planet
Clima, ecco come la finanza globale sta continuando a sostenere il carbone

Ecco come la finanza globale sta continuando a sostenere il carbone

Energie & Risorse

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com