Pakistan, attacco alla Borsa di Karachi

Morti e feriti nell’attentato contro il centro finanziario rivendicato dal gruppo separatista Baloch Liberation Army

Attacco alla Borsa di Karachi

Un gruppo di uomini armati ha attaccato con granate e fucili la Borsa di Karachi, la più grande città e capitale finanziaria del Pakistan.

I quattro assalitori (che sono poi stati uccisi) sono entrati dal parcheggio del palazzo intorno alle 9 ora locale sparando indiscriminatamente. Ma sarebbero almeno 7 le vittime.

La Borsa di Karachi si trova in una delle zone più protette della città, nel quartiere dove ci sono le sedi delle principali banche e istituzioni finanziarie che operano in Pakistan.

L’assalto è stato rivendicato dal Baloch Liberation Army, un gruppo separatista pachistano basato in Afghanistan e ritenuto un’organizzazione terroristica dalle autorità pachistane, degli Usa e del Regno Unito. 

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com