Harvard: “A Wuhan il Covid-19 è esploso ad agosto”

Rilevato picco delle auto e boom di ricerche sul web sui sintomi del Covid

Harvard: “A Wuhan il Covid-19 è esploso ad agosto”
Wuhan

Le immagini satellitari che mostrano una crescita rilevante del numero dei veicoli fuori dai principali ospedali di Wuhan lo scorso inverno suggeriscono che il coronavirus potrebbe essere stato presente mesi prima che le autorità riconoscessero la malattia. È quanto emerge da uno studio dalla Harvard Medical School, Boston University of Publich Health e Boston Children’s Hospital.

Gli scatti dei parcheggi hanno mostrato un “forte aumento” a partire da agosto 2019 e con un picco a dicembre 2019. Quanto alle ricerche sul web, l’utilizzo delle parole ‘diarrea’ e ‘tosse’ è aumentato notevolmente circa 3 settimane prima del picco nei casi confermati di Covid-19 alla fine del 2019.

L’evidenza supporta altri lavori recenti – evidenzia lo studio - che dimostrano come l’emergenza sia avvenuta prima dell’identificazione (del coronavirus) nel mercato del pesce di Huanan, alla fine di dicembre.

La Cina ha bollato come “ridicolo” lo studio.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com