Italia Risultati 31-45

Debito pubblico record: 2.530 mld

Nuovo record del debito pubblico, che a fine giugno è salito a 2.530,6 miliardi, 20,5 mld in più rispetto a maggio a fronte di un fabbisogno del mese pari a 20,6 mld. Lo rende noto Bankitalia. A giugno, rispetto a un anno prima, le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono scese di 6,5 mld (-19,9%) fermandosi a 26,2 mld. La riduzione complessiva nei primi sei mesi del 2020 raggiunge i 19,4 mld (-10,3%). [continua ]

Finanza pubblica
Covid, Renzi contro Conte: “Il vaccino sia obbligatorio”

quoted business

Covid, Renzi contro Conte: “Il vaccino sia obbligatorio”

Life
Riforma fiscale: servono 10 mld per tagliare l’Irpef

quoted business

Riforma fiscale: servono 10 mld per tagliare l’Irpef

Finanza pubblica

Agi

Tunnel o ponte? Legambiente: “Resta comunque una cattedrale nel deserto”

“Il governo Conte punta sul tunnel mentre i governi Berlusconi puntavano sul ponte ma (per quanto riguarda lo Stretto di Messina, ndr) nulla cambia: il problema è sempre uguale. Una volta che arrivi a Messina o a Reggio Calabria ti muovi nello stesso paese che c’era tra gli anni ‘60 e ‘70. Questo Paese, più che di parole, ha bisogno di grande concretezza. È un Paese che non vuole più essere preso per i fondelli”. [continua ]

Economia
Stretto di Messina, Conte: “Penso a un tunnel sottomarino”

quoted business

Stretto di Messina, Conte: “Penso a un tunnel sottomarino”

Economia
I 3 comuni dove si pagano più tasse? Reggio Calabria, Napoli e Salerno

I 3 comuni italiani dove si pagano più tasse? Reggio Calabria, Napoli e Salerno

Finanza pubblica
Ecco cosa prevede il ‘dl agosto’. Conte: “Misure che valgono 100 mld”

quoted business

Ecco cosa prevede il ‘dl agosto’. Conte: “Misure che valgono 100 mld”

Economia
‘Decreto agosto’: sciolto il nodo sui licenziamenti

‘Decreto agosto’: sciolto il nodo sui licenziamenti

Economia

Il Comitato scientifico suggerì misure differenziate. Ma il Governo decise il lockdown per tutto il Paese

Lo scorso 7 marzo scorso con un documento riservato inviato al ministro della Salute, il Comitato tecnico scientifico propone al governo di “adottare due livelli di misure di contenimento: uno nei territori in cui si è osservata maggiore diffusione del virus, l’altro sul territorio nazionale”. In particolare, misure più rigorose in Lombardia e nelle province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini e Modena, Pesaro Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Alessandria e Asti. [continua ]

Strategie & Regole
Sindacati: blocco licenziamenti o sarà scontro sociale

Sindacati: blocco licenziamenti o sarà scontro sociale

Jobs & Skills
Boeri: “Proibire i licenziamenti non è una buona idea”

Boeri: “Il governo sbaglia. Continuare a proibire i licenziamenti non è una buona idea”

Jobs & Skills

Agi

Test di massa nella bassa Val Seriana: il 41,8% ha avuto il Covid

Il 41,8% degli abitanti della Bassa Valle Seriana ha avuto il Covid19. È il risultato dello screening condotto attraverso i test sierologici di massa nella bergamasca, dove si trovano i comuni di Nembro, Albino e Alzano, che avrebbero dovuto far parte della ‘zona rossa’ che non fu mai istituita. Sono 22.559 i test effettuati nel corso della campagna. I prelievi hanno dato esito negativo per il 57,8% dei casi e la quota di positività è del 41,8%. Per lo 0,4% l’esito resta incerto.. [continua ]

Life

Covid, in Italia 1,5 milioni di casi

Sono quasi un milione e mezzo le persone contagiate in Italia dal coronavirus. Sei volte di più rispetto a quelli cui l’infezione è stata diagnosticata da febbraio a giugno e che quindi risultano sui bollettini della Protezione Civile. A sostenerlo è lo studio di sieroprevalenza che serve a comprendere la circolazione del Sars-CoV-2, ma anche il modo in cui si è espresso il virus e in quale misura da luogo a forme asintomatiche. [continua ]

Life
Padoan: “L’Irpef è ormai uno strumento poco equo e trasparente”

Padoan: “L’Irpef è ormai uno strumento poco equo e trasparente”

Finanza pubblica

quoted business

Uno sconto per chi paga con la carta. Obiettivo: spingere i consumi e tracciare il ‘nero’

Un bonus da 2 mld per spingere i consumi di bar e ristoranti, e anche per abbigliamento ed elettrodomestici, per dare forza al rimbalzo dell’economia. La misura varrebbe da agosto a dicembre. Sarebbe questo il quarto pilastro del decreto da 25 miliardi, che include atri tre capitoli: lavoro (cassa integrazione selettiva e decontribuzioni per le assunzioni), fisco (blocco fino a novembre dell’invio delle cartelle esattoriali e rateizzazione tasse sospese), interventi per enti locali e scuola. [continua ]

Economia
www.quotedbusiness.com