Jobs & Skills Risultati 391-405

Scende la disoccupazione giovanile

Scende la disoccupazione giovanile. Ma la qualità dei nuovi posti è modesta

Jobs & Skills
Quark

In un ventennio la produttività italiana è cresciuta dello 0,3 per cento annuo. Media UE all'1,6

Nel periodo 1995-2016 la produttività del lavoro è aumentata in Italia ad un tasso medio annuo dello 0,3 per cento, derivante da una crescita media dello 0,6 del valore aggiunto e dello 0,3 delle ore lavorate. Nello stesso periodo la media UE è stata pari all’1,6 per cento. A livello nazionale la Germania e Regno Unito hanno segnato l’1,5, mentre la Francia l’1,4. La Spagna ha registrato un tasso di crescita inferiore (0,5), ma comunque più performante di quello italiano.

Jobs & Skills
Quark

Siemens annuncia 6.900 tagli. La metà in Germania dove chiudono due stabilimenti a Goerlitz e Lipsia

Arriva la conferma da Siemens, dopo l'annuncio dei giorni scorsi: 6.900 licenziamenti, tra i quali la metà in Germania, 1.100 in Europa e 1.800 negli USA. Il sindacato Ig Metall ha commentato duramente la decisione: "Un taglio di personale così consistente, alla luce dell'eccellente situazione economico-finanziaria del Gruppo, è inaccettabile". Ciò non significa che non ci siano problemi strutturali, ma "così facendo si ignorano e a pagare sono solo i lavoratori".

Jobs & Skills
Quark

Politiche di conciliazione, ripensare il lavoro senza tradurlo soltanto in flessibilità

Le politiche tese a favorire la conciliazione tra tempo di lavoro e tempo privato dovrebbero tenere conto anche delle varie fasi della vita delle persone interessate dai provvedimenti, come suggerisce uno studio di Eurofound. Inoltre, i sistemi di trasporto, gli asili nido e i servizi di assistenza per gli anziani dovrebbero essere accessibili a tutti. Ecco allora che ripensare il modo in cui organizzare il tempo di lavoro non significa declinarlo necessariamente in "tempi di lavoro flessibili".

Jobs & Skills
Quark

Da cosa è causata la riduzione del reddito da lavoro a favore del capitale a livello globale?

E' stata ufficialmente avanzata la candidatura alla causa scatenante della riduzione del reddito da lavoro a livello globale. Si tratta della diminuzione della produttività, che ha favorito la redistribuzione del reddito da lavoro a favore del capitale in tutto il mondo. Anche a livello nazionale, numerosi paesi hanno sperimentato nel corso degli ultimi anni sia il rallentamento della produttività, sia il decremento della quota complessiva di reddito da lavoro.

Jobs & Skills
Quark

Wef: le donne dovranno attendere altri 217 anni per annullarre le differenze salariali con gli uomini

Il World Economic Forum ha rivisto le proprie stime sull’annullamento del gender gap salariale. Ci vorranno altri 217 anni, anziché 170, per porre fine alle differenze salariali tra uomini e donne. Dopo i progressi ottenuti con difficoltà negli anni più recenti, l'evidenza empirica mostra ora una decisa regressione. Per l’Italia i dati parlano chiaro: 126° posto in classifica su 144 paesi presi in considerazione.

Jobs & Skills
Quark

Competenze sociali: questo cercano le imprese nei lavoratori. Non bastano più i soli skill tecnici

E' un periodo d'oro per coloro che sanno fare gioco di squadra. Le imprese hanno capito che i soli skill tecnici non bastano più. Lo sostiene un economista di Harvard, David Deming. Per coloro che hanno buone capacità relazionali i posti offerti sono saliti del 7,2% e il salario del 26% tra il 1980 e il 2012. Non hanno aiutato l'automazione e l'informatizzazione, che hanno prima colpito il lavoro meno qualificato, ma sono poi penetrati anche in campi a maggiore contenuto "intelllettivo".

Jobs & Skills
Paradossi italiani: pochi laureati e poco pagati

Paradossi italiani: pochi laureati e poco pagati. Succede l'opposto negli altri paesi

Jobs & Skills
Quark

Verso la riforma del sistema previdenziale. Età pensionabile a 70 anni?

Cresce il consenso sulla riforma strutturale del sistema pensionistico affinché sia sostenibile. Quello attuale potrebbe durare al massimo ancora 10 anni. Tra i temi discussi l’aumento dell’età pensionabile (a 70 anni) e gli incentivi fiscali per favorire la previdenza privata. I nuovi lavoratori sarebbero obbligati alla transizione, mentre chi è già all’interno del mercato del lavoro avrebbe la possibilità di scegliere.

Jobs & Skills
A Duisburg, gli ultimi metalli di ThyssenKrupp

ThyssenKrupp: i sindacati rifiutano fusione con Tata. A rischio la cogestione tedesca?

Jobs & Skills
La ricerca di Thaler ci aiuta a prendere decisioni migliori

Premio Nobel Thaler, i suoi studi innovativi ci aiutano a prendere decisioni migliori

Jobs & Skills
I robot ridurranno il fabbisogno occupazionale?

I robot ridurranno l'occupazione? Ambrosetti stima in 5 anni +309% di posti lavoro nel settore ITC

Jobs & Skills
Il salario minimo incide sui livelli occupazionali?

Il salario minimo incide sui livelli occupazionali? L'evidenza non mostra effetti univoci

Jobs & Skills
Gurria: “In Italia pochi laureati e scarsamente valorizzati"

Gurria: “In Italia pochi laureati e scarsamente valorizzati. E 1 giovane su 4 è NEET”

Jobs & Skills
NEET nell'UE: 6,6 mln a fronte di 4,6 mln di disoccupati

NEET nell'Unione Europea: 6,6 milioni di giovani a fronte di 4,6 mln di disoccupati

Jobs & Skills
www.quotedbusiness.com